Abusivismo edilizio

Abusivismo edilizio

L’abusivismo edilizio rappresenta una pratica illegale che comporta la realizzazione di costruzioni in violazione delle normative vigenti, mettendo a rischio la sicurezza pubblica e compromettendo l’ambiente. Le conseguenze di queste azioni illegali includono il degrado del territorio, la svalutazione delle proprietà circostanti e potenziali pericoli strutturali.

Contrastare questo fenomeno richiede un impegno concreto da parte delle autorità competenti attraverso controlli rigorosi, sanzioni adeguate e campagne di sensibilizzazione. Promuovere la cultura del rispetto delle normative urbanistiche è un passo cruciale per tutelare il patrimonio architettonico e di fondamentale importanza per preservare l’ambiente, garantire la sicurezza delle costruzioni e promuovere uno sviluppo urbano sostenibile.